Specialisti In Impotenza Maschile

//Specialisti In Impotenza Maschile

Specialisti In Impotenza Maschile

Il trattamento psicologico è fondamentale nelle forme di impotenza di origine non organica; è comunque sempre importante anche nelle forme di impotenza organica, per la reazione psicologica negativa agli insuccessi erettivi e la conseguente ansia da prestazione. Purtroppo la terapia farmacologica sinora è stata estremamente deludente, contrassegnata da insuccessi dolorosi, basata spesso su casistiche non selezionate, e talora con risultati positivi da considerarsi solo aneddotici. Di recente è stato proposto l’uso di un nuovo medicinale, sildenafil , in grado di inibire selettivamente la PDE5 e quindi, come già detto prima, di ridurre la degradazione del cGMP, favorendo il rilassamento della muscolatura liscia e l’afflusso di sangue. I risultati positivi sono statisticamente significativi e oscillanti tra il 70 e l’80% dei casi trattati. Ne è vietato l’uso anche ai pazienti con una rara malattia retinica degenerativa ereditaria, la retinite pigmentosa.

  • Indipendentemente dal tipo di intervento effettuato, già da alcuni anni si è focalizzata l’attenzione sulla riabilitazione precoce della funzione erettile dopo chirurgia pelvica.
  • L’eccitazione sessuale (l’insieme di stimoli, fantasie, stimoli tattili, uditivi, olfattivi ecc.) mette in circolazione una sostanza, il nitrossido , che è il principale mediatore chimico dell’erezione.
  • Una delle condizioni che esclude una possibile causa organica è la presenza di erezioni notturne.
  • I soggetti refrattari a questi farmaci o con danneggiamento a carico delle fibre nervose responsabili dell’erezione, potranno giovarsi di un trattamento con farmacoterapia intracavernosa oppure, secondo la volontà del paziente si potrà optare per una terapia chirurgica del deficit erettile mediante l’impianto di protesi peniene.

L’https://www.casafarmacia.com/it/kamagra-oral-jelly/ è un tema molto delicato per la popolazione maschile, perché, in chi ne soffre, è fonte di imbarazzo e può avere un impatto fortemente negativo sul tono dell’umore, sulla relazione con il partner e sulla qualità della vita in generale. In stato di flaccidità invece prevale l’attività di un enzima, la fosfodiesterasi 5 che neutralizza il GMP ciclico. Il suo effetto può essere mortale, ma anche potenzialmente salvifico almeno per chi soffre di problemi di erezione. Parliamo del veleno del ragno Phoneutria Nigriventer, un aracnide tropicale che si insinua spesso all’interno delle banane brasiliane.

Le Pillole Per La Disfunzione Erettile

Possono risalire a condizionamenti infantili venuti dalla famiglia, dalla religione o dai coetanei, che hanno permeato l’attività sessuale di sensi di colpa, frustrazione e disagio. Se un sogno erotico vi procura una o più erezioni con o senza orgasmo durante la notte, ma non vi succede con la vostra partner, la vostra https://www.casafarmacia.com/ è probabilmente psicologica. Le tecniche cognitive per la cura dell’impotenza sessuale maschile si focalizzano sulla ristrutturazione cognitiva di atteggiamenti, modi di pensare e credenze disfunzionali irrealistiche riguardanti il sesso. Esempi tipici di pensieri irrazionali ed ansiogeni sono “l’erezione, una volta persa, non può essere nuovamente raggiunta”, oppure “l’uomo deve sempre prendere l’iniziativa e gestire il rapporto sessuale in maniera ottimale” o ancora “la vita dell’anziano è asessuata”. Altri teorici sostengono che le preoccupazioni riguardo l’ immagine corporea possano minare il raggiungimento del piacere sessuale (Frederickson, Roberts, 1997; Masters, Johnson, 1970).

Gli anti-androgeni sono i farmaci usati per indurre impotenza nei carcerati sottoposti a castrazione chimica.

Impotenza, Cause Da Ricercare Anche Nel Gruppo Sanguigno

Il medico indirizzerà sulla molecola più adatta, generalmente un farmaco a lunga azione quale il tadalafil è più indicato in una relazione di coppia stabile mentre altri farmaci ad azione più breve sono adatti in caso di rapporti occasionali. I problemi di https://farmacialoreto.it/ possono compromettere le relazioni coniugali o sessuali in atto e possono essere la causa di matrimoni non consumati e di sterilità. Gli uomini con disfunzione erettile senza ipogonadismo non dovrebbero usare la terapia di testosterone. Si stima che circa 30 milioni di uomini negli Stati Uniti soffrano di impotenza e che il 95% di questi casi possa essere trattato.

impotenza

Anche gli uomini alle prese con un’iperplasia prostatica benigna possono conservare la propria sessualità. Ciò grazie a un rivoluzionario laser ideato in Italia e presentato nel corso del Congresso Mondiale di Endourologia di Londra. Si tratta del primo trattamento topico, una crema di nome Vitaros che già ha avuto un buon successo in Francia e Spagna. A volte i nervi vengono recisi durante un intervento alla prostata, anche se succede più raramente con le nuove tecniche chirurgiche, o distrutti da radiazioni in loco, soprattutto durante le terapie del cancro alla prostata e di altri tumori alla pelvi e al tratto genito-urinario. Se la coppia non trova il modo per integrare questi cambiamenti in un modo diverso di fare l’amore possono insorgere numerose difficoltà della gestione dell’eccitazione (Fenelli, Lorenzini, 1999; Simonelli, 1997).

Definizione E Cause Delle Disfunzione Erettile

L’incidenza di tale disfunzione dell’apparato genitale maschile, risulta poco frequente al di sotto dei 40 anni, ma la sua percentuale aumenta rapidamente fino ad arrivare al 50% nell’età compresa tra i 40 ed i 70 anni e al 65% negli uomini oltre i 70 anni. Eco-doppler penieno, arteriografia e cavernosografia, utili a valutare le eventuali disfunzioni vascolari. In genere, i medici danno la precedenza ai farmaci, in quanto sono soluzioni efficaci e abbastanza sicure, e si riservano di ricorrere alla chirurgia soltanto nel caso in cui i suddetti farmaci non apportino alcun beneficio. È un esame neurologico, che consente di studiare la conduzione elettrica degli stimoli sensitivi e motori che partono e arrivano all’area genitale, attraverso il nervo pudendo e il midollo spinale sacrale. È associata a una serie di sintomi che inducono a pensare alla presenza di una qualche malattia. La causa delle problematiche d’erezione nei ciclisti sarebbe da ricercarsi nella lunga permanenza sul sellino della bicicletta.

Il fenomeno dell’erezione del pene è il risultato di un riflesso spinale, che comporta un maggior afflusso di sangue alle arterie dei corpi cavernosi e, conseguentemente, l’inturgidimento, l’aumento dimensionale e l’elevazione del pene. L’eccitazione sessuale (l’insieme di stimoli, fantasie, stimoli tattili, uditivi, olfattivi ecc.) mette in circolazione una sostanza, il nitrossido , che è il principale mediatore chimico dell’erezione. Il nitrossido attiva a sua volta il GMP ciclico che stimola il rilassamento delle fibre muscolari dei corpi cavernosi del pene e favorisce la vasodilatazione delle arterie del pene. I messaggi del cervello che vengono trasportati dai nervi fanno rilassare i muscoli lisci del pene e permettono che vi affluisca il sangue. Una qualsiasi lesione di questi nervi, nel midollo spinale o nella pelvi, può impedire ai segnali di arrivare a destinazione.

impotenza

La possibilità di effettuare interventi di chirurgia nerve-sparing, con risparmio del fascio vascolo-nervoso ha di molto ridotto questo tipo di complicanze. In linea generale questa procedura è applicabile nei pazienti che presentano https://farmaciedelsorriso.it/ un tumore confinato alla prostata. Attualmente la prostatectomia radicale nerve-sparing dovrebbe essere considerata la tecnica di scelta nella maggior parte degli uomini candidati alla chirurgia prostatica per tumore.

La terapia dell’impotenza è basata sulla diagnosi precisa ottenuta dallo studio anamnestico, clinico e laboratoristico. Inoltre, il farmaco ideale dovrebbe essere facile da somministrare, efficace, utile al momento del bisogno, scevro di effetti collaterali significativi, di basso costo. Il primo passo consiste nell’eliminazione di tutti i fattori di rischio già ricordati in precedenza (alcuni farmaci, il fumo, l’abuso di bevande alcoliche; v. sopra). Successivamente, devono essere curate quelle eventuali malattie che possono determinare impotenza, quali diabete, arteriosclerosi, ipertensione arteriosa, dismetabolismo lipidico, e malattie renali, epatiche o endocrine. In particolare l’uso del testosterone è tassativamente riservato ai pazienti ipogonadici con valori di testosterone ematico costantemente al di sotto dei valori minimi normali.

Come si comporta un uomo impotente?

I tipici sintomi dell’impotenza sono: Difficoltà ad avere un’erezione; Difficoltà a mantenere un’erezione; Assenza di tumescenza peniena notturna (N.B: la tumescenza peniena notturna l’erezione peniena spontanea, che ha luogo durante il sonno o al risveglio da esso).

Essendo vasodilatatore, come tutti gli altri farmaci del genere, può (ma non è detto che lo abbia) avere qualche effetto collaterale quale mal di testa, palpitazioni, arrossamento del volto, vertigini, stomaco agitato, infezioni del tratto urinario, sensibilità aumentata ai colori verde e rosso, diarrea, etc. Gli effetti collaterali scompaiono completamente dopo https://www.granfarma.it/ che il farmaco viene eliminato dall’organismo. Tra le controindicazioni si ricorda che non va assunto da persone che hanno avuto da poco un infarto o sta usando dei farmaci a base di nitrati (che curano ad esempio l’angina pectoris). A livello locale, le patologie vascolari responsabili di disfunzione erettile possono essere di natura sia arteriosa che venosa.

Nonostante sia innanzitutto opportuno escludere una causa medica, i fattori psicologici sono da tenere ben presenti in quanto possono influire sia sull’erezione che sul desiderio. Infatti, emozioni negative quali la depressione, la rabbia, il risentimento e, in particolare, l’ansia https://www.casafarmacia.com/it/kamagra-oral-jelly/ possono comportare difficoltà di erezione. Gli uomini affetti da deficit erettile hanno difficoltà ad avere e/o a mantenere un’erezione e possono riscontrare una diminuzione delle erezioni spontanee durante il sonno e al risveglio, oltre che un calo del desiderio sessuale.

Quasi tutte le malattie croniche possono causare impotenza, in particolare la sclerosi multipla che danneggia i nervi, l’ictus che lede aree vitali del cervello, le insufficienze renali, soprattutto se necessitano di dialisi, l’alcolismo e il tabagismo. Stando a uno studio, l’incidenza dell’impotenza è del 56% tra i fumatori rispetto al 21% tra i non fumatori. Le cause riconosciute dell’impotenza sessuale maschile possono essere di natura organica, psicologica o mista. La diagnosi differenziale è quindi molto importante, in quanto escludere a priori patologie organiche (ad es., arterosclerosi, sclerosi multipla, etc.) può essere pericoloso. La disfunzione erettile può insorgere improvvisamente, in assenza di precedenti disturbi della sfera sessuale, o gradualmente, nel corso di un periodo di rapporti sessuali più o meno soddisfacenti e/o di un calo del desiderio sessuale. Alcuni uomini che soffrono di disfunzione erettilepossono riuscire ad avere l’erezione solo durante la masturbazione o al risveglio.

Tale terapia è indicata in caso di fallimento della terapia orale o come prima linea nella riabilitazione della funzione erettile dopo prostatectomia radicale. Malattie croniche che si associano frequentemente all’impotenza sono l’insufficienza renale, l’insufficienza epatica e la malattia polmonare cronica ostruttiva. Interventi chirurgici, quali quelli necessari per il cancro del retto o per quello della prostata, possono determinare lesioni dei nervi o dei vasi causando, conseguentemente, deficit erettivo. Anche alterazioni anatomiche locali, come l’induratio penis plastica possono frequentemente determinare impotenza. È importante che prima di prendere qualsiasi farmaco per la disfunzione erettile, compresi gli integratori da banco e i rimedi a base di erbe, si chieda sempre consiglio al proprio medico.

La Disfunzione Erettile Può Predire Linfarto

La psicoterapia riveste un ruolo importante nel trattamento delle disfunzioni dell’erezione, indipendentemente dal fatto che la causa sia organica, psicologica o mista. Oltre ad una questione strettamente anagrafica, un ruolo centrale è svolto anche dallo stile di vita dell’individuo. Svolgere regolare attività fisica, seguire una dieta equilibrata possono influire sulla capacità di raggiungere l’erezione e condurre così una vita sessuale soddisfacente. Le disfunzioni erettili occasionali possono essere di origine psicologica, infatti lo stress può giocare brutti scherzi in campo sessuale. Alcuni studi suggeriscono che gli uomini con disfunzione erettile e testosterone basso possono rispondere meglio agli inibitori PDE5 quando viene data una terapia di testosterone, ma gli studiosi non sono ancora d’accordo su questo. Tra questi c’è lo stress, l’ansia, la depressione, la sindrome del vedovo, la bassa autostima, il disturbo post-traumatico da stress e la paura del fallimento sessuale o ansia da prestazione.

By | 2021-11-08T04:29:33-06:00 October 7th, 2020|Farmácia online|Comments Off on Specialisti In Impotenza Maschile

About the Author: